Skip to Content

Grandezza del testo

Current Size: 100%

Stile pagina

Current Style: Standard

logo bandiera lilla

bandiera-lilla_header.jpg

Logo bandiera blu

bandiera_blu.gif

Logo AICC

aicc.gif

Logo RINA

RINA_ISO-14001_col.jpg

Emergenza Coronavirus - Buoni spesa per l'acquisto di generi alimentari

Versione stampabileVersione stampabileVersione PDFVersione PDF

Buono spesa.jpgMisure di solidarietà alimentare. Tutte le informazioni su come funzionanoi, a chi spettano e come averli.

In attuazione dell’Ordinanza Sindacale n. SINOR / 80 / 2020 del 7/5/2020 firmata dal Sindaco Garbarini i criteri di accesso ai buoni spesa, per l’acquisto di generi alimentari da parte di cittadini entrati in difficoltà socio-economiche a causa dell’emergenza Covid-19, previsti al 28/3/2020 vengono estesi anche alla data del 28/4/2020; ciò per consentire anche a coloro che dovessero essere entrati in difficoltà successivamente di accedere a questo sostegno alimentare. Restano invariate le disposizioni di cui all’Ordinanza Sindacale del 3 aprile 2020 SINOR/43/2020 ed il sostegno proseguirà fino ad esaurimento del finanziamento statale.

Che cosa sono
Buoni spesa distribuiti direttamente dal Comune per essere usati come mezzo di pagamento presso gli esercizi commerciali che aderiscono all’iniziativa, il cui elenco risulta pubblicato sul sito internet comunale http://www.comune.albisola-superiore.sv.it/. I buoni non danno diritto ad acquistare sostanze alcoliche e non danno diritto al resto.

Chi ne ha diritto
Cittadini residenti nel Comune di Albisola Superiore che, per effetto dell’emergenza COVID19, si trovino nell’impossibilità di far fronte al fabbisogno alimentare di se stessi e del proprio nucleo familiare, la cui situazione presenti le seguenti caratteristiche:

  1. non abbiano avuto una disponibilità di liquidità superiore ad € 800,00 (tale limite è aumentato ad € 1000,00 per nuclei familiari con più di 2 componenti) in depositi bancari/postali alla data del DPCM 28/03/2020 o della successiva ricognizione aggiornata al 28/4/2020.
  2. non abbiano rendite derivanti da appartamenti o altri immobili ceduti in locazione.

I richiedenti non assegnatari di forme di sostegno pubblico (cassa integrazione ordinaria e in deroga, pensioni sociali, pensione di inabilità, reddito di cittadinanza, contributi connessi a progetti personalizzati di intervento, altre indennità speciali connesse all’emergenza coronavirus ecc.), avranno priorità nell’accesso alle misure di solidarietà di cui al presente avviso.

Misura del contributo
Buono spesa per un valore corrispondente a € 25,00 (erogati in tagli del valore di 5 € cadauno) per il nucleo familiare con un solo componente, aumentato proporzionalmente a seconda del numero dei componenti la famiglia come risultante dall’anagrafe della popolazione residente.
Qualora il fondo di solidarietà alimentare lo consenta, la domanda potrà essere ripresentata.

Come ricevere i buoni spesa
Il modulo della domanda è disponibile negli allegati a fondo pagina e presso il settore Servizi Sociali contattabili al n° 019-482295 interno 222 (dalle ore 8 alle 13) o via mail servizisociali@comune.albisola-superiore.sv.it
La domanda ha la forma dell’autocertificazione, dovrà essere compilata in ogni sua parte in modo veritiero, sottoscritta e corredata da fotocopia del documento d’identità in corso di validità.
La domanda completa di allegato può, a partire dalla data odierna, essere trasmessa in via telematica con le seguenti modalità:

  • via PEC esclusivamente da un indirizzo PEC a protocollo@pec.albisup.it
  • via fax al n° 019-480511
  • via mail servizisociali@comune.albisola-superiore.sv.it

oppure essere consegnata in forma cartacea presso il Comune previo appuntamento contattando il n° 019-482295 interno 222 nei giorni feriali a partire da lunedì 6 aprile (8.00 – 12.00 e 14-18.00).

I buoni spesa saranno consegnati, su appuntamento contattando il n° 019-482295 int. 222, fatte salve le richieste di coloro che fruiscono di altri sostegni pubblici che saranno evase in un momento successivo a fronte di una valutazione circa la sufficiente capienza dell’apposito fondo.

Verifiche
Il Comune di Albisola Superiore potrà nei modi e nei termini previsti dalla legge effettuare controlli sulla veridicità delle dichiarazioni contenute nella domanda.
È richiesto al beneficiario di presentare attestazione ISEE entro 60 gg dalla fine dell’emergenza COVID19.

IL SINDACO
MAURIZIO GARBARINI

 




A partire da mercoledì 8 aprile si terrà la consegna dei buoni spesa ai cittadini albisolesi che, per effetto dell'emergenza COVID-19, si trovino nell'impossibilità di far fronte al fabbisogno alimentare di se stessi e del proprio nucleo familiare.

Le attività commerciali che hanno aderito a questa misura di sostegno economico-sociale, sostenuta da un finanziamento statale, sono indicate nel volantino disponibile negli allegati a fondo pagina, dove è presente anche l'avviso che sarà affisso all'ingresso di ogni attività commerciale interessata per rendere ancor più chiara la comunicazione alla cittadinanza.

I buoni spesa verranno consegnati, su appuntamento, al piano terra del palazzo comunale tutti i giorni dalle 8.00 alle 13.00 ed anche il pomeriggio del lunedì e giovedì (13.30-16.30). Per coloro che non avranno già provveduto a trasmettere la richiesta di erogazione per via telematica sarà possibile consegnarla in via cartacea contestualmente al ritiro dei buoni (Vedere Modalità per erogazione buoni spesa).

Così come previsto nell'avviso, al quale si rimanda, le richieste presentate da cittadini già fruitori di altri sostegni pubblici saranno tenute in sospeso ed evase nel più breve tempo possibile dopo aver verificato la sufficiente capienza del fondo che sarà destinato prioritariamente a chi non fruisce di anologhi sostegni.

 

AllegatiDimensione
Ordinanza sindacale n. 80 - Buoni Spesa COVID.pdf716.38 KB
Modulo per richiesta buoni spesa (pdf)291.43 KB
Avviso e istruzioni fondo di solidarietà alimentare (pdf)72.14 KB
Avviso adesione.jpg45.35 KB
Elenco attivita aderenti.jpg967.77 KB