Skip to Content

Grandezza del testo

Current Size: 100%

Stile pagina

Current Style: Standard

logo bandiera lilla

bandiera-lilla_header.jpg

Logo bandiera blu

bandiera_blu.gif

Logo AICC

aicc.gif

Logo RINA

RINA_ISO-14001_col.jpg

Villa Balbi

Versione stampabileVersione stampabileVersione PDFVersione PDF

VILLA BALBI affacciata sul mare in prossimità della
passeggiata “E. Montale” ha il suo ingresso da Via Balbi.

La si può ammirare solo esternamente in quanto ora
residenza privata. Eretta da un doge Brignole di Genova
(come scritto sul volume XXXIV degli Atti della Società
Savonese di Storia Patria) verso la metà del
‘600, secondo l’architettura patrizia dell’epoca ha il solo
piano nobile.

Recentemente restaurata, sotto la direzione della
Soprintendenza competente è la decorazione
pittorica esterna consistente in finte colonne su
fondo verde, al di sopra di uno zoccolo in finto
bugnato color arancio.

 

villa Balbi
villa Balbi

Possiede una doppia scalinata esterna, culminante in un
poggioletto a baldacchino sorretto da due colonne di marmo
bianco, elemento architettonico piuttosto raro nelle ville di
quel tempo.

Fu residenza estiva del cardinale Brignole, segretario di
stato in Vaticano.

Nella villa si trova una cappella ove i fedeli si riunivano
per le funzioni religiose prima che fosse eretta la chiesa
parrocchiale ad opera di don Natale Leone