Città di Albisola Superiore

Elezioni amministrative ed europee: quando e come si vota

27/05/2024
Elezioni 2024

Quando si vota:

I seggi saranno aperti dalle ore 15 alle 23 di sabato 8 giugno e dalle 7 alle 23 di domenica 9. In concomitanza con le elezioni europee si svolgeranno le elezioni amministrative

I documenti da portare al seggio elettorale;

Ogni elettore dovrà recarsi alla sezione indicata nella tessera elettorale (che va portata assieme a un documento di identità).

Si riportano a seguire le ubicazioni dei seggi:

 

1 VIA ALLA MASSA N. 7 – plesso scolastico
2 VIA ALLA MASSA N. 7 – plesso scolastico
3 VIA ALLA MASSA N. 7 – plesso scolastico
4 VIA ALLA MASSA N. 7 – plesso scolastico
5 VIA ALLA MASSA N. 7 – plesso scolastico
6 VIA R. POGGI N. 77 – Ellera
7 VIA ALLA MASSA N. 7 – plesso scolastico
8 P.ZZA C. SBARBARO N. 3 – plesso scolastico
9 P.ZZA C. SBARBARO N. 3 – plesso scolastico
10 P.ZZA C. SBARBARO N. 3 – plesso scolastico
11 P.ZZA C. SBARBARO N. 3 – plesso scolastico

 

Come si vota:

 

Elezioni europee

Per votare bisogna aver compiuto 18 anni, nonché essere cittadini italiani o dell’Unione europea con residenza legale in Italia, o cittadini italiani residenti all’estero. Si andrà alle urne per eleggere 76 membri del Parlamento europeo.

Per votare si deve tracciare un segno sul simbolo corrispondente alla lista prescelta. È possibile, non obbligatorio, esprimere fino ad un massimo di tre preferenze. Nel caso di più preferenze, però, queste devono riguardare candidati di sesso diverso, altrimenti la seconda e terza preferenza saranno annullate. Non possono essere scelti perciò tre candidati o tre candidate, ma due uomini e una donna, o due donne e un uomo. Gli elettori comunque hanno anche la facoltà di non indicare alcuna preferenza, in questo caso il voto non andrà di default al capolista indicato dal partito, ma solo alla lista.

Non è ammesso il voto disgiunto
Non è ammesso il “voto disgiunto”. Non si può quindi selezionare una lista e poi indicare la preferenza tra i candidati di un’altra lista.

 

Amministrative per l’elezione del Sindaco e del Consiglio comunale

Si vota con una sola scheda per eleggere sia il Sindaco sia i consiglieri comunali. Sulla scheda è già stampato il nome del candidato Sindaco, con accanto il contrassegno dell’unica lista che lo appoggia.

Il voto si esprime tracciando un segno sul contrassegno della lista o sul nominativo del candidato Sindaco.

Si possono esprimere una o due preferenze per i candidati al Consiglio comunale. Nel caso siano due, esse devono riguardare candidati di sesso diverso della stessa lista, pena l’annullamento della seconda preferenza.

Viene eletto Sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti.

In caso di parità di voti tra due candidati si tornerà a votare per questi ultimi domenica 23 giugno – dalle 7 alle 23 – e lunedì 24 – dalle 7 alle 15 (ballottaggio). Anche in questo caso risulterà eletto chi dei due avrà ottenuto più voti. In caso di ulteriore parità viene dichiarato eletto il più anziano.

Una volta eletto il sindaco viene anche definito il Consiglio: alla lista che appoggia il sindaco eletto andranno i 2/3 dei seggi disponibili, mentre i restanti seggi saranno distribuiti proporzionalmente tra le altre liste.

Ultima modifica: 11 Giugno 2024 alle 12:09
torna all'inizio del contenuto